Prevenire la peronospora con un sistema di allerta precoce

Le malattie alle foglie e ai tuberi si diffondono rapidamente di pianta in pianta. In caso di epidemie, i nostri produttori devono poter reagire velocemente per evitare di perdere l‘intero raccolto.

Prevenire la peronospora con un sistema di allerta precoce

Macchie marrone scure sulle foglie e sui gambi e una patina di funghi biancastri sulla parte inferiore delle foglie: sono i primi sintomi della peronospora. Le parti della pianta colpite muoiono velocemente. Anche i preziosi tuberi non restano intatti. Nonostante sembrino sani, una volta immagazzinati iniziano a marcire. Tutti gli sforzi vengono vanificati.

La più temuta malattia delle patate

La peronospora è una delle malattie delle patate più pericolose a livello mondiale. In media, questo agente patogeno distrugge ogni anno circa il 16 per cento della produzione mondiale di patate. La peronospora si diffonde in modo estremamente veloce e può minacciare il raccolto di un’intera regione. Nella sola Unione Europea, le perdite e le spese per la lotta contro la malattia generano costi che arrivano fino a un miliardo di euro.

Sempre pronti grazie a PhytoPRE

Per evitare questi costi, i nostri produttori di patate devono sempre essere informati sulla situazione e sui rischi per poter reagire velocemente in caso di emergenza. Ecco quindi un sostegno da parte della tecnologia: PhytoPRE informa via app o SMS in merito a epidemie attuali o incombenti. In base ai dati meteorologici, alla situazione epidemica attuale e allo stadio di sviluppo delle piante possiamo sapere quale fungicida occorre impiegare ma anche quando invece l’impiego non è necessario evitando così utilizzi superflui. In questo modo è possibile ridurre notevolmente l’impiego di prodotti fitosanitari.

Previsioni migliorate

Lavoriamo costantemente per migliorare le nostre previsioni e poter quindi impiegare i PFS in modo ancora più mirato. Attualmente è in corso ad esempio un progetto di ricerca dell’Alta scuola di scienze agrarie, forestali e alimentari HAFL e del centro per la ricerca agronomica nazionale Agroscope per previsioni «specifiche per ogni parcella» in merito alla peronospora. I ricercatori stanno cercano di migliorare le previsioni utilizzando dati climatici locali e specifici ottenuti grazie a stazioni di rilevamento sul campo.

Collaborazione di successo tra produttori, ricercatori e Confederazione

PhytoPRE è stata sviluppata dal settore della coltivazione delle patate in collaborazione con la Confederazione. È stata finanziata grazie ai contributi dei partecipanti, dei servizi fitosanitari cantonali, di swisspatat e di Agroscope. L’Ufficio federale dell’agricoltura, swisspatat, l’unione svizzera dei produttori di patate, Agroscope e l’Alta scuola di scienze agrarie, forestali e alimentari HAFL partecipano inoltre allo sviluppo.

Progetti

Il nostro sito Web fa uso di cookie per migliorare la Sua esperienza personale di navigazione. Utilizzando il nostro sito, dichiara il Suo accordo all’utilizzo dei cookie in conformità̀ a quanto illustrato nell’informativa sulla protezione dei dati. La preghiamo di prendere visione dell’informativa sulla protezione dei dati per ottenere maggiori informazioni su come gestire i cookie e come vengono utilizzati i cookie da parte nostra.